Seleziona il modello della tua auto

auto
VOLKSWAGEN

La storia di Volkswagen parte da un numero: 20.000. Queste le unità chieste dal governo militare britannico sul suolo tedesco, in particolare a Wolfsburg, come commessa, l'11 aprile 1945. Volkswagen inizia, sotto la guida del suo fondatore Ferdinand Porsche,la produzione a ritmi via via crescenti e poiché è l'unica fabbrica che può garantire lavoro agli operai tedeschi inizia un'ampia strategia a livello economico ed industriale basata sulla produzione per le forze di occupazione, un reparto per l'assistenza cliente ed un'elevata qualità permettono a Volkswagen di surclassare la concorrenza. Basti pensare che la sola fabbrica di Wolfsburg tra il 1948/49 produce la metà delle auto di tutta la Germania occidentale. LO SAPEVI CHE: il successo di Volkswagen inizia nel 1945 con la produzione dei primi 55 Maggiolino? Lo sapevi che il governo britannico crea la "Volkswagenwerk" e nel 1949 nell'area di influenza inglese è presente una rete di 103 concessionarie e punti vendita che si occupano di assistenza clienti e distribuzione dei prodotti Volkswagen? Negli anni 50 la produzione industriale di Volkswagen continua a crescere e dopo le prime esportazioni avvenute nel 1947 sarà il Volkswagen Trasporter o "Bulli" ad essere il modello più consociuto in Canada, Stati Uniti ed Australia. La transizione di Volkswagen avviene negli anni '60 quando dopo il successo ottenuto fino al 1964 (la sua quota di mercato nazionale sale al 33%) conosce un declino dovuto all'avanzata della concorrenza che la porta al fallimento nel 1967. A seguito della creazione una forte attività di manodopera dall'estero (erano 3.188 gli italiani che lavoravano a Wolfsburg nel 1962) e della creazione della Volkswagenwerk AG che sul finire degli anni settanta rileva la Daimler MG, l'azienda tedesca nel giro di un decennio si allontana dal saliscendi economico e si stabilizza anche grazie allo stabilimento di Emden. LO SAPEVI CHE: la prima coupè Volkswagen chiamata Karmann Ghia viene disegnata dall'italiano Luigi Segre? Gli anni 70 sanciscono l'era Golf: la berlina compatta nata nel 1974 arriva al milionesimo esemplare dopo appena 32 mesi ed è destinata a diventare l'auto di riferimento per i tedeschi, una vera icona del marchio fino ad oggi. LO SAPEVI CHE: il 19 gennaio 1978 alle ore 11:19, il Maggiolino esce per l'ultima volta dagli stabilimenti di Emden e viene messo fuori produzione. Lo sapevi che negli stabilimenti Volkswagen già agli inizi degli anni '70 vengono impiegati i robot per la costruzione di modelli quali Passat, Golf, Scirocco e Polo. Gli anni '80 aprono a diverse possibilità economiche per Volkswagen: nel 1982 Volkswagen si presenta in Cina iniziando una collaborazione tedesco cinese iniziata a Shanghai dopo il montaggio in banca di Santana, in questo decennio Volkswagen coglierà l'occasione della caduta del muro di Berlino per spostare le sue mire su Chemnitz dove viene prodotta la prima Polo e sul fronte commerciale oltre che all'oriente guarda alla Spagna ponendo le basi per l'acquisizione di Seat che arriva nei primi anni 90'. La crisi del 1992/1993 pone Volkswagen davanti a nuovi interrogativi e deve risettare i suoi parametri per mettere in piedi strategie di mercato che puntino sulla qualità dei prodotti e sull'impatto ambientale; il successo è testimoniato dal biennio 94-96 quando Volkswagen aumenta la produttività del 30% e dalla Lupo 3L l'auto migliore al mondo per consumi. LO SAPEVI CHE: il 16 aprile 1991 Škoda, automobilova as diventa il quarto marchio del Gruppo Volkswagen? Negli anni 90' (ri)parte la produzione del Maggiolino con il nome "New Beetle" in Messico e poi in America settentrionale che scatena la "beetlemania" come nella Germania di 40 anni prima. Ma è negli anni 2000 che Volkswagen estende ai due mercati emergenti la sua rete di produzione e di distribuzione: la Russia e l'India, mentre sul suolo di casa implementa le possibilità della fabbrica di Wolfsburg diventata una vera e propria "Città dell'Auto" in cui vengono ubicati gli edifici dei marchi del Gruppo Volkswagen. Dopo la Cina Volkswagen conquista anche la Russia dove nel novembre del 2007 con la fabbrica chiamata "000 Volkswagen RUS" che inizia ad assemblare i veicoli Škoda e Volkswagen. Per il progetto di Pune in India invece Volkswagen stanzia 580 milioni di euro per porre le basi di uno stabilimento con carrozzerie, presse e zone adibite alla verniciatura dei veicoli fondando "Volkswagen India Private Limited". LO SAPEVI CHE: la Golf 5 è la prima auto a montare il cambio automatico DSG in grado di ridurre le tempistiche di scalata e che può essere anche abbinato a motori diesel? L'ultimo quindicennio di Volkswagen è stato caratterizzato da molti cambiamenti sia a livello di generazione-auto (viene presentata la Up! nel 2011) che apre ad un concetto di vettura sempre più tecnologica e intuitiva, con la riscoperta di modelli come Golf, Polo e Scirocco che, nonostante l'età continuano a regalare emozioni agli appassionati del marchio tedesco. Nel 2015 Volkswagen è soggetta ad uno scandalo che viene chiamato "dieselgate" che riguarda una falsificazione dei dati riguardanti le emissioni di NOx mediante l'utilizzo di un software. La United States Environmental Protection Agency che ha svolto l'inchiesta e il Governo americano hanno ordinato di recuperare oltre 500.000 vetture quattro cilindri TDI e diesel. LO SAPEVI CHE: dopo lo scandalo "dieselgate" lo slogan "das auto" che accompagna il marchio Volkswagen viene omesso dopo l'accanimento del web e dei media trasposto in "GAS auto"?

Lista dei modelli VOLKSWAGEN

Di quale intervento ha bisogno la tua auto?

Cerca la tua officina a Napoli

Quale parte della tua auto necessita la manutenzione?