Animali chiusi in auto: cosa fare?

animali chiusi in auto

Giornate frenetiche e caotiche, finalmente hai trovato il tempo per fare un paio di commissioni, esci dalla macchina, ti dirigi verso l’ingresso del centro commerciale ma improvvisamente ti accorgi di un animale sofferente chiuso in auto, cosa fare?

 →Cerchi un’officina nella tua zona?
Confrontale subito e prenota gratis un appuntamento in quella più adatta a te! →

Verificare le condizioni di salute dell’animale

In primo luogo, è necessario controllare le condizioni dell’abitacolo: verificare se la sua ubicazione sia al sole o all’ombra, se i finestrini siano abbassati in modo tale da permettere un effettivo ricambio dell’aria, se sia presente una ciotola d’acqua all’interno dell’auto ma, soprattutto, se l’animale si trova in buone condizioni di salute o meno.

Data la necessità di differenti reazioni a seconda della casistica, è importante accertarsi del benessere fisico dell’animale: è vigile e attento? Oppure afflitto e privo di energie? Nel primo caso, è possibile provare a cercare il proprietario dell’auto, il quale possibilmente si troverà in zona; nel secondo caso, è consigliabile, invece, avvertire tempestivamente le forze dell’ordine, quali Polizia Locale o Carabinieri, affinché possano intervenire al più presto.

animali chiusi in auto

Animali chiusi in auto: la normativa

È comprensibile sentire il bisogno di intervenire quando ci si trova di fronte alla sofferenza di un animale ma, il nostro consiglio, è quello di non farsi prendere dal panico e non dare luogo a iniziative impulsive, quali la rottura del finestrino o la forzatura dello sportello, bensì attendere l’intervento delle forze dell’ordine. Il proprietario dell’auto potrebbe altrimenti ricorrere ad una denuncia e sollecitare un risarcimento dei danni, tuttavia in caso di richiesta di indennizzo è possibile invocare lo stato di necessità secondo l’articolo 54 del Codice Penale.

Si ricorda, inoltre, a tutti i proprietari di cani ed altri animali che essere causa di sofferenza del proprio animale costituisce reato secondo l’articolo 727 del Codice Penale, per il quale, in tal caso, sono previste sanzioni quali arresto fino ad un anno o ammenda da 1.000 a 10.000 euro.

Per concludere, si raccomanda massima attenzione quando si esce a fare commissioni o compere in compagnia dei propri animali, poiché, anche solo pochi minuti chiusi in auto sotto il sole, possono essere loro fatali. Piuttosto, meglio fare una passeggiata tutti insieme oppure un bel giro al parco!

Animali chiusi in auto: cosa fare? ultima modifica: 2020-01-23T17:00:00+01:00 da Sara Presti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *