Assicurazione scaduta? Agevolazioni e rischi

Tutti i veicoli a motore devono essere obbligatoriamente coperti da una assicurazione: la polizza assicurativa di responsabilità civile (art. 193 Codice della Strada).

Cosa accade al momento della scadenza dell’ assicurazione stessa?

Premesso che le compagnie assicurative sono solite inviare un promemoria al fine di ricordare all’automobilista di rinnovare la polizza, quel che è invece più utile sapere è inerente alla possibilità di un prolungamento della copertura di 15 giorni dalla data di scadenza dell’assicurazione stessa. È necessario però chiarire quali sono i requisiti richiesti al fine di poter usufruire di questo beneficio. Infatti questa agevolazione è dedicata solamente a coloro che hanno pattuito un contratto di durata annuale. La discriminante è la durata, da non confondere con il metodo di pagamento. Ovvero: qualora il vostro pagamento fosse suddiviso in tranche da due rate avete diritto ai 15 giorni extra durante i quali la vostra assicurazione vi coprirà. Dunque nessuna polizza assicurativa trimestrale o semestrale gode del prolungamento di 15 giorni extra alla scadenza dell’assicurazione.

Qualora però l’automobilista venisse sorpreso a circolare con una vettura la cui copertura assicurativa fosse scaduta, la sanzione pecuniaria prevista varia da un minimo di 841 euro fino ad un massimo di 3287 euro a cui va aggiunto il sequestro del veicolo.
La sanzione appena citata dovrà essere pagata entro 60 giorni.
Oltre a queste spese vanno aggiunte quelle di prelievo, trasporto e custodia del veicolo sottoposto a sequestro e ovviamente il pagamento per la messa in regola della propria polizza assicurativa.

Se per voi è oramai tempo di rinnovo della polizza assicurativa, vi consigliamo di scoprire le migliori tariffe disponibili sul mercato cliccando qui.

assicurazione

E qualora si incorresse in un incidente?
Quando l’automobilista provoca un incidente guidando con un’auto con assicurazione scaduta o senza assicurazione, è tenuto a risarcire personalmente i danni causati.


>> Hai bisogno di una carrozzeria? Clicca qui


Cosa accade invece in caso di un incidente in cui l’automobilista che vi ha causato il danno non è assicurato? Se siete coperti da una polizza Kasko o detenete la garanzia Collisione, non avrete di che preoccuparvi. Diversamente, qualora non vi trovaste in questa condizione, sarà necessario rivolgersi al Fondo di garanzia per le vittime della strada. La funzione del Fondo è quella di intervenire nei casi in cui si verificasse un incidente con un mezzo o non assicurato o con un mezzo non identificato al fine di garantire la copertura assicurativa.

Share Button
Assicurazione scaduta? Agevolazioni e rischi ultima modifica: 2017-09-04T15:20:35+00:00 da Elisa

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*