Assistenza auto: quando si torna alla normalità?

assistenza auto

Continua il periodo di incertezza dovuto alla pandemia di Covid-19, incluso per il settore dell’assistenza auto. La domanda che tutti si pongono è: quando si potrà tornare alla normalità?

La situazione del fatturato del settore dell’assistenza auto

Da un’indagine condotta dall’Osservatorio Autopromotec nel mese di Ottobre, è interessante soffermarsi sull’andamento del fatturato delle officine coinvolte.
Confrontando il fatturato di quest’anno di pandemia rispetto a quello dell’anno precedente, è chiaro come per la maggioranza del settore ci sia stata una diminuzione. Per il 39% la situazione è, invece, rimasta stabile e solo per un 18% il fatturato nel 2020 è aumentato.

Hai un’officina?
Clicca qui per scoprire come acquisire nuovi clienti e avere maggiore visibilità!

Questo calo, vissuto dal 43% delle officine intervistate, è sicuramente dovuto allo stop o alla riduzione di interventi effettuati nei mesi di lockdown nazionale (da marzo a maggio), a causa delle restrizioni o dei blocchi alla circolazione.

Le previsioni dell’assistenza auto

Le prospettive di una possibile ripresa dalla pandemia sembrano essere ancora lontane.
Secondo la stessa indagine dell’Osservatorio Autopromotec, per ritornare alla normalità si dovrà aspettare la metà del 2021.

I dati raccolti

Dal punto di vista del ripristino delle attività: per tornare ai livelli precedenti la pandemia, solo il 14% delle officine coinvolte nel sondaggio prevede di riuscirci entro la fine di quest’anno. Un 20% pensa di ritornare alla normalità nel corso dei primi tre mesi del 2021, mentre un 28% parla di una ripresa dal secondo semestre dello stesso anno.

assistenza auto

Il restante 38%, che corrisponde quindi alla maggioranza delle officine intervistate, afferma che la ripresa totale delle attività avverrà solo dalla seconda metà del nuovo anno.

Per il settore dell’assistenza auto, nonostante la ripresa prevista per la metà del 2021, molte officine si aspettano una diminuzione generale del volume di attività. Sono, infatti, il 37% le officine che prevedono una riduzione degli interventi rispetto a coloro che ne prospettano un aumento (11%). Il restante 52% parla, invece, di stabilità e non si attende un maggior numero di richieste di assistenza nonostante il periodo di fermo dovuto alla pandemia di Covid-19.

Per quanto riguarda altre previsioni sul futuro del mercato dell’autoriparazione, incluse quelle sui prezzi degli interventi in officina, la maggioranza degli operatori ritiene che non vi saranno particolari variazioni

Qualcuno deve cominciare
È per questo che abbiamo deciso di essere noi i primi. I primi a cercare di rendere più trasparente l’aftermarket automobilistico, i primi a volersi impegnare per dare una presenza e una reputazione online alle officine d’Italia. Molte officine hanno deciso di seguirci e, a quanto raccontano, sembrano essere soddisfatte. Sei libero di non crederci ovviamente, ma magari potrebbe valere la pena avere qualche informazione in più, giusto per non perdere un’opportunità.

Contattaci, risponderemo a ogni tua domanda.

Assistenza auto: quando si torna alla normalità? ultima modifica: 2020-12-09T17:00:00+01:00 da Sara Arado

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *