Auto elettriche: è vero che non inquinano?

Auto Elettriche Inquinano

Negli ultimi anni si sta assistendo alla diffusione delle auto elettriche.

Esse utilizzano potenti batterie, ricaricabili per mezzo di apposite colonnine distribuite nelle aree urbane oppure tramite collegamento alla propria presa domestica.

Questa alimentazione permette, durante lo spostamento, di non rilasciare alcuna emissione nociva e alcun rumore. Proprio per questo, i anche detti BEV (Battery Electric Vehicles) sembrano essere la soluzione perfetta per rispettare l’ambiente.

Ma è veramente così?

Cerchi un’officina nella tua zona?
Confrontale subito e prenota gratis un appuntamento in quella più adatta a te! →

Le auto elettriche inquinano più delle tradizionali

“Le auto elettriche inquinano di più e rimarremo senza elettricità” queste le parole di Akio Toyoda, CEO di Toyota.

Il presidente pensa che le auto elettriche siano sopravvalutate dal punto di vista della sostenibilità ambientale, perché non vengono considerate adeguatamente le conseguenze della produzione e dell’adozione massiva di simili veicoli.

Se, da un lato, queste sono ottime per quanto riguarda le emissioni delle vetture in sé, dall’altro il loro processo produttivo risulta molto più inquinante rispetto a quello dei veicolo a benzina.

Per la realizzazione delle batterie elettriche, infatti, viene richiesta più energia rispetto ai veicoli tradizionali. Le emissioni totali di anidride carbonica derivate dalla fabbricazione delle batterie dei veicoli BEV sono il doppio di quelle derivate dalla costruzione di automobili tradizionali.

Un ulteriore impatto negativo per l’ambiente si ha durante la produzione dell’energia elettrica necessaria per la ricarica delle auto.
La creazione di elettricità, infatti, in molti paesi è ancora fortemente legata all’utilizzo di combustibili fossili, con conseguenze importanti in termini di emissione di sostanze nocive per l’uomo e per l’ambiente.

Auto Elettriche Inquinano

Oltre la sostenibilità ambientale

Nonostante sia quella di cui si discute di più, la sostenibilità ambientale non è l’unica esistente.

Esistono, infatti, tre tipologie di sostenibilità a cui prestare attenzione per mantenere gli equilibri di un ecosistema: sostenibilità economica, sostenibilità sociale e sostenibilità ambientale.

Le auto elettriche, secondo il numero uno della Toyota, andrebbero a danneggiare anche le altre due, per quanto siano meno note.

In merito al settore economico, il signor Toyoda afferma che se si passasse in modo massivo all’utilizzo dei BEV, si avrebbe un crollo dell’industria automobilistica, basata su modelli di business non applicabili alla nuova tipologia di veicoli. Questo comporterebbe la perdita di milioni di posti di lavoro.

Un’ulteriore paura riguarda la disponibilità energetica. Il passaggio totale all’utilizzo di auto elettriche potrebbe portare a vari blackout, estesi anche a livello nazionale, a causa dell’insufficiente disponibilità di elettricità. La riparazione di guasti simili porterebbe alla spesa di miliardi di yen.

Dal punto di vista sociale, infine, l’utilizzo massivo di questi veicoli non risulta sostenibile in quanto, secondo il CEO della Toyota, diventerebbe un bene per pochi. Si temono, infatti, restrizioni eccessive dei regolamenti sulle emissioni, che renderebbero l’automobile un bene di lusso che in pochi riuscirebbero realmente a permettersi.

Chi te lo fa fare?
Di trovare un’officina su CercaOfficina.it e non affidarti sempre ai soliti consigli? Nessuno, in effetti: però se tutti gli automobilisti pensassero che serve a niente, noi non esisteremmo. Magari potresti trovare una struttura ancora più vicina a te. O magari una più specializzata. Magari potrebbe valerne la pena, usare CercaOfficina.it.

Provaci, mettici alla prova

Auto elettriche: è vero che non inquinano? ultima modifica: 2021-05-27T16:00:00+02:00 da Stefania Ubezio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *