Autobus a guida autonoma: la Germania apre la strada

autobus a guida autonoma

I veicoli a guida autonoma fanno parte di quell’insieme di innovazioni che si preparano a trasformare radicalmente il nostro futuro. In particolare, la Germania sembra essere costantemente all’avanguardia e pronta a sperimentare nuove applicazioni di questo tipo di servizio all’interno del suo territorio. Da qualche anno ha iniziato, infatti, a testare persino degli autobus a guida autonoma all’interno delle proprie città, vediamo come.

Cerchi un’officina nella tua zona?
Confrontale subito e prenota gratis un appuntamento in quella più adatta a te! →

Un primo esempio di autobus a guida autonoma è stato implementato nella cittadina tedesca di Bad Birnbach tramite il pacchetto di servizi AV Permit di TUV SUD. Tale servizio permettere all’azienda di assistere i clienti di tutto il mondo nei processi di approvazione e implementazione del sistema, occupandosi, inoltre, di tutti gli aspetti riguardanti la sicurezza dei veicoli, la cybersecurity e la conformità con eventuali requisiti o pratiche internazionali. Una serie di speciali segnali stradali intelligenti è stata, inoltre, implementata nella cittadina, per consentire agli autobus di funzionare in modo corretto e sicuro anche nei tratti di percorso più complicati.

Un altro esempio di autobus a guida autonoma può essere trovato nell’isola tedesca di Sylt e, in particolare, nel villaggio di Keitum. Il veicolo è alimentato ad energia elettrica e raggiunge una velocità massima di 30 Km/h; tale limite è necessario per garantire la sicurezza dei passeggeri e, inoltre, permette ad un apposito operatore di intervenire con facilità in caso di pericolo.

Nuovamente, ritroviamo gli autobus a guida autonoma anche ad Amburgo dove, nelle vie del quartiere portuale di Hafencity, il mezzo effettuerà un percorso di 1,8 Km con 5 fermate, potrà viaggiare ad una velocità massima di 50 Km/h e trasportare fino a 10 persone. Il minibus sarà il primo veicolo a guida autonoma, in Germania, a viaggiare in strade cittadine e non appositamente chiuse al traffico. La sua implementazione è prevista entro il 2020, in tempo per il Congresso mondiale sui Sistemi di Trasporto Intelligenti che si terrà ad Amburgo nel 2021.

Ovviamente queste sono solo alcune delle iniziative in materia di guida autonoma ma, sicuramente, la Germania sembra essere sempre più proiettata al futuro, dovremmo forse prendere esempio?

Autobus a guida autonoma: la Germania apre la strada ultima modifica: 2020-04-14T17:00:00+02:00 da Sara Presti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *