Carico sul tetto: come trasportarlo in sicurezza?

Carico Sul Tetto

In preparazione dei lunghi viaggi spesso succede di dover portare innumerevoli bagagli e trovarsi costretti, per questioni di spazio, a trasportare un carico sul tetto. Se, da una parte, mettere i bagagli sulla macchina fa assaporare già il relax vacanziero, dall’altra, se fatto in modo distratto, può rappresentare un pericolo per sé e per gli altri.

Bisogna ricordare che, se il bagaglio non viene legato e fissato adeguatamente, possono avvenire spiacevoli inconvenienti.

Cerchi un’officina nella tua zona?
Confrontale subito e prenota gratis un appuntamento in quella più adatta a te! →

Cosa succede se non si lega bene il carico?

In primis, bisogna sapere quali sono i rischi in caso di disattenzione.

Ovviamente i bagagli potrebbero cadere e, oltre a rovinare il contenuto, potrebbero causare danni ben più gravi e mettere in pericolo gli altri automobilisti sulla carreggiata.

Spesso questo tipo di trasporto avviene per viaggi molto lunghi, fatti in autostrada. In situazioni simili, la caduta di un grosso carico, come ad esempio una valigia, potrebbe risultare fatale. Sulle autostrade, infatti, si raggiungono alte velocità. Questo ha due importanti implicazioni: la ridotta possibilità di schivata e le notevoli conseguenze in caso di impatto.

In primo luogo, l’automobilista, viaggiando ad alta velocità, ha meno possibilità di evitare l’ostacolo caduto dal tetto. In secondo luogo, l’impatto con un corpo pesante può causare gravi danni all’autovettura altrui e alla salute delle persone al suo interno.

Anche in casi che non prevedono incidenti né cadute, un ancoraggio sbagliato dei carichi potrebbe compromettere il nostro confort alla guida o rovinare la carrozzeria della macchina.

Bisogna, infatti, sapere che, se il carico non è fissato nel modo corretto, il tettuccio dell’autovettura potrebbe venir inclinato o graffiato. Questo comporterebbe alti costi di manutenzione assolutamente evitabili!

Carico Sul Tetto

Come trasportare il carico sul tetto correttamente?

Per sapere come trasportare il carico sul tetto correttamente bisogna far riferimento a ciò che afferma il Codice della Strada circa i carichi sporgenti (Art. 164).

La normativa afferma che essi non possano assolutamente sporgere nella parte anteriore del veicolo. È, invece, consentito nella parte posteriore, purché non si superino i 3/10 della lunghezza complessiva dell’automobile. Diventa, quindi, necessario prestare molta attenzione alle varie proporzioni e lunghezze.

A questo punto, è bene prendere in analisi il peso degli oggetti in questione.

Sbilanciamenti eccessivi di peso, infatti, possono compromettere la sicurezza della guida. Questo pericolo si amplifica ulteriormente se, come detto prima, si viaggia in autostrada ad alta velocità.

Una volta distribuito omogeneamente il peso, bisogna fissarlo in modo che risulti attaccato saldamente al tetto.

Per quest’operazione è ottimale utilizzare robusti elastici o adeguate cinghie. Essi devono essere tirati al massimo, ovviamente senza esagerare per evitare danneggiamento alla resistenza e ai sostegni. Inoltre, bisogna fare attenzione che aderiscano bene all’oggetto trasportato, in modo che quest’ultimo non si muova, nemmeno leggermente.

Per operazioni del genere è ottimale avere sul tetto delle “barre portatutto”: esse si possono tranquillamente comprare e montare autonomamente sul tetto, garantendo così la tutela della sicurezza propria, dei passeggeri e degli altri automobilisti.

Chi te lo fa fare?
Di trovare un’officina su CercaOfficina.it e non affidarti sempre ai soliti consigli? Nessuno, in effetti: però se tutti gli automobilisti pensassero che serve a niente, noi non esisteremmo. Magari potresti trovare una struttura ancora più vicina a te. O magari una più specializzata. Magari potrebbe valerne la pena, usare CercaOfficina.it.

Provaci, mettici alla prova

Carico sul tetto: come trasportarlo in sicurezza? ultima modifica: 2021-06-22T09:27:55+02:00 da Stefania Ubezio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *