Danni da grandine: cosa fare?

danni da grandine

Con l’arrivo della stagione più fredda le temperature si abbassano e ci si espone sempre di più alle intemperie invernali. Tra queste, la grandine, che mette a dura prova la resistenza della carrozzeria delle nostre auto. In occasione di grandinate particolarmente violente si rischia di ritrovare la propria macchina completamente ammaccata o, addirittura, con vetri rotti

Danni da grandine? Cosa fare per proteggere l’auto

Per chi ne ha la possibilità, posteggiare la propria vettura in un luogo coperto è sicuramente una precauzione efficace contro le grandinate improvvise. 
Un’altra soluzione consiste nell’acquistare un telo copriauto specifico con il quale ricoprire la propria vettura prima della grandinata. Sul mercato sono presenti diverse tipologie di questi teli, adatti a tutte le tasche.
La più dispendiosa corrisponde a un telo antigrandine elettrico che funziona come una sorta di airbag: si gonfia andando a proteggere la carrozzeria.

 →Cerchi un’officina nella tua zona?
Confrontale subito e prenota gratis un appuntamento in quella più adatta a te! →

Se, però, non si potesse mettere in pratica queste precauzioni, come nel caso in cui si venisse colti da una grandinata improvvisa, i danni provocati potrebbero essere consistenti.

Riparare l’auto dai danni da grandine è possibile, ma a fronte di una spesa economica proporzionale all’entità del danno. Il prezzo per piccoli danni in zone facilmente accessibili varia, infatti, dai 30 ai 45€, mentre la riparazione di ammaccature più importanti può arrivare a costare anche 80€.
Se ai danni alla carrozzeria si aggiungono quelli al parabrezza o al lunotto, la spesa potrebbe raggiungere cifre elevate: tra i 150 e i 300€ per l’acquisto del nuovo componente.

danni da grandine

Come tutelarsi dai danni da grandine?

Esiste un’assicurazione auto per grandine. Si tratta di una copertura accessoria che rientra nella categoria degli eventi atmosferici, quindi anche frane, valanghe, trombe d’aria, alluvioni e altre calamità naturali. Il costo annuale da sostenere per inserire la copertura grandine all’interno della propria RC auto si aggira in media intorno ai 150€. È consigliata in particolare a chi possiede un’auto nuova, e magari non ha la possibilità di ripararla in garage, o per chi vive in zone in cui è ricorrente il verificarsi di questi eventi atmosferici.
Grazie a questa assicurazione si eviterà di pagare un conto salato dal carrozziere; sarà, infatti, la compagnia assicurativa a risarcire per i danni materiali causati al veicolo.

Come richiedere il risarcimento danni?

È necessario presentare una richiesta di risarcimento alla propria compagnia assicurativa. Insieme alla denuncia, è consigliabile allegare foto e documenti che mostrino le condizioni dell’auto e spieghino in modo dettagliato l’accaduto.

Ricevuta la richiesta, l’assicurazione nominerà un perito per visionare il mezzo, accertarsi della veridicità di quanto dichiarato dall’assicurato e redigere una stima dei danni e dei costi di riparazione.

È la prima volta che vieni?
CercaOfficina.it fornisce un confronto immediato delle officine della zona; ti dà la possibilità di vedere le recensioni scritte da altri automobilisti che hanno già utilizzato il servizio, le specializzazioni e le foto delle strutture; ti permette di prenotare un appuntamento gratuitamente, quando vuoi e ovunque tu sia. Sei libero di continuare a leggere solo i nostri articoli ovviamente, ma se volessi di più e unirti a noi, puoi farlo anche subito.

Prova a vedere come funziona

Danni da grandine: cosa fare? ultima modifica: 2020-11-02T17:00:00+01:00 da Sara Arado

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *