Eccesso di velocità: come evitare le sanzioni

velocità

Ormai la vita che ci circonda è sempre più frenetica. È nella nostra quotidianità andare di corsa, rischiando così di superare anche i limiti di velocità. Ma a cosa si va incontro? A quanto ammontano le multe? Quanti punti della patente si rischiano?

Ecco tutto quello che bisogna sapere prima di mettersi alla guida per evitare spiacevoli sorprese.

Limiti di velocità

Innanzitutto facciamo una breve panoramica sui limiti di velocità in Italia:

  • 50 km/h per le strade nei centri abitati;
  • 70 km/h in alcuni tratti urbani segnalati;
  • 90 km/h per le strade extraurbane secondarie e locali;
  • 110 km/h per le strade extraurbane principali;
  • 130 km/h per le autostrade.

Multe, decurtazioni punti e sanzioni per eccesso di velocità…

Vediamo ora più nel dettaglio quali sono le multe e le sanzioni per eccesso di velocità stabilite dall’art. 142 del Codice della Strada:

velocità
fonte:wikipedia.it
  • il superamento del limite di velocità fino a un massimo di 10 km/h prevede una multa che va da un minimo di 41€ ad un massimo di 168€;
  • il superamento del limite di velocità compreso tra i 10 km/h e i 40 km/h prevede una multa che va da 168€ a 674€ e la decurtazione di 3 punti sulla patente;
  • il superamento del limite di velocità compreso tra i 40 km/h e i 60 km/h prevede una multa compresa tra i 527€ e 2.108€ e la decurtazione di 6 punti sulla patente. È inoltre prevista la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida per un periodo che va da uno a tre mesi (tra otto e diciotto mesi in caso di recidiva in un biennio);
  • il superamento di oltre 60 km/h del limite di velocità prevede una multa che va da 821€ a 3.287€ e la decurtazione di 10 punti sulla patente. È prevista la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida per un periodo che va da sei mesi a un anno; se l’infrazione dovesse ripetersi due volte in un biennio è prevista la revoca della patente.

In realtà sia gli autovelox che i tutor hanno una tolleranza del 5% sul limite fissato.

Da sapere: Le violazioni commesse durante l’orario notturno, tra le 22.00 e le 7.00, vedranno aumentarsi le sanzioni di 1/3. Inoltre, è importante ricordare che alla terza infrazione commessa nell’arco di un anno, che comporti la decurtazione di almeno 5 punti sulla patente, è prevista la revisione della patente.

 … per i neopatentati

Per chi ha la patente da meno di tre anni i limiti di velocità e le relative multe e sanzioni variano.
Infatti, i neopatentati non possono superare i 90 km/h nelle strade extraurbane principali e i 100 km/h in autostrada.
La multa minima per eccesso di velocità è di 160€ e la decurtazione dei punti è raddoppiata rispetto a quella prevista per i non neopatentati.

Un “trattamento” più aspro non è riservato unicamente ai più inesperti ma anche chi è alla guida di mezzi pesanti.

velocità
fonte:assistenzalegaleroma.org

>> Cerchi un’officina nella tua zona? Clicca qui e scopri l’officina più vicina!


Gli strumenti per il rilevamento delle infrazioni

I classici strumenti per il rilevamento delle infrazioni relative all’eccesso di velocità sono: gli Autovelox e i Tutor. A questi, si aggiungono le recenti novità quali Autovelox Bidirezionali e TruCam.

Autovelox standard e Bidirezionali

Gli autovelox sono strumenti fissi o mobili per il rilevamento fotografico dell’eccesso di velocità.
Agli autovelox classici si sono poi affiancati quelli Bidirezionali, che si differenziano in quanto sono in grado di rilevare la velocità dei veicoli su due corsie con opposto senso di marcia.

Tutor

I tutor sono delle telecamere poste a distanza diversa, in grado di calcolare la velocità media tenuta dal veicolo in quel preciso tratto di strada.

Sul sito della Polizia di Stato vengono riportate settimanalmente le mappe aggiornate, divise per Regione, degli autovelox e dei tutor presenti nelle nostre strade. Vale la pena darci un’occhiata.

Tecnologia TruCam 

La TruCam è il nuovo telelaser in grado di registrare un video dell’infrazione, fino a una distanza del veicolo di 1 km, indipendentemente dal fatto che sia giorno o notte. A differenza degli altri strumenti, la TruCam rileva, oltre all’eccesso di velocità, il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e l’uso di smartphone alla guida. Inoltre, può anche effettuare dei controlli sulla regolarità dell’assicurazione.

velocità
fonte:laprovinciapavese.gelocal.it

In conclusione, indubbiamente bisogna stare sempre più attenti, innanzitutto per ragioni di sicurezza, ma anche per le nostre tasche.

Non meno importante, un’attenzione particolare deve essere posta anche sulle condizioni della propria auto. A questo proposito, noi di CercaOfficina.it cerchiamo di aiutarti, permettendoti di richiedere e confrontare preventivi per la manutenzione o riparazione dell’auto alle officine della tua zona. In questo modo, potrai scegliere quella più conveniente e adatta alle tue esigenze.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...

Eccesso di velocità: come evitare le sanzioni ultima modifica: 2018-01-11T18:00:23+00:00 da Daisy D'angelo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*