Fiat 500S al Salone di Ginevra e tante altre novità

500s

Fiat scalda i motori per il Salone di Ginevra: in arrivo importanti novità dalla casa torinese che durante la kermesse svizzera presenterà importanti novità: dalla Tipo Station Wagon e Hatchback, sulla quale verranno sciolte le riserve solo tra pochi giorni, alla  “regina in miniatura” Fiat 500S, versione sportiva 2016 dell’auto di punta Fiat.

Presso lo stand della stessa casa automobilistica si potranno ammirare anche due concept: la Kung Fu Panda e un prototipo che ricalca le linee del pick-up Fullback.

Fiat (ri)lancia la 500S

Dopo il successo ottenuto con il restyling della 500, torna a farsi vedere la versione sportiva Fiat 500S caratterizata da paraurti e minigonne pronunciate, spoiler posteriore e fendinebbia di serie. Fiat ha pensato anche ad una versione cabrio con il tettuccio in tela, mentre le maniglie saranno tinte con un appariscente, ma allo stesso tempo raffinato, Satin Graphite.

La carrozzeria potrà essere scelta tra le varianti Azzurro Italia metallizzato oppure Verde Alpi opaco, mentre il nero dell’abitacolo interno contrasterà con le finiture dei sedili in azzurro, giallo o bianco. La selleria sarà ulteriormente impreziosita dai sedili in pelle griffati Frau (optional), mentre per la plancia e il volante richiamano le maniglie esterne in Satin Graphite.

A tutto sound

Nella Fiat 500S sarà l’audio a dominare: previsto come optional l’impianto da ben 440 W e otto canali di BeatsAudio, che andrà ad implementare il sistema tecnologico in dotazione con la vettura. Schermo TFT e sistema d’infotainment Uconnect HD Live con schermo da 7″i con Bluetooth e porta USB, al quale si potrà aggiungere il navigatore satellitare TomTom 3D, radio digitale DAB e sistema standard di Apple Carplay e Android.

Due vestiti in passerella per la Fiat 500S

La 500S “sfilerà sulla passerella” di Ginevra con due vestiti differenti, che nascondono sotto la gonna due motori differenti: berlina 1.3 Multijet 95 CV Verde Alpi opaco con interni di pelle bicolore nero e avorio e cabrio 0.9 Twinair da 105 CV Azzurro Italia con interni di tessuto nero e bianco con sedute personalizzate con ricami argento e un’applicazione Texfilm.

Fiat Kung Fu Panda

In attesa dell’uscita nelle sale del terzo capitolo del film della Dreamworks, Fiat ha deciso di fare un tributo all’eroe protagonista della pellicola Po. Sarà caratterizzata da una tinta bi-color nera e bianca che richiama la tipica maculatura del “panda più amato dai bambini”. Accanto ad essa al Salone di Ginevra sarà esposta anche una variante concept del pick-up Fullback, il veicolo da lavoro di Fiat Professional più aggressivo di sempre.

Disponibile in tutte le concessionarie a partire da giugno si metterà in mostra con una carrozzeria tinteggiata in Grigio Liquid Metal, mentre all’interno troveremo pelle nera per i sedili e rame anodizzato per il cruscotto. Il nero opaco la fa da padrone sulle pedane, sulla barra, sulle maniglie esterne e sulle calotte degli specchietti e i cerchi in lega da 20” conferiranno alla Fullback quel tocco di aggressività che non stona affatto su un’auto del genere.

Il frontale è impreziosito dallo Skid Plate, dagli inserti cromati e dai gruppi ottici bi-Xenon. Sotto al cofano troviamo il 2.4 diesel 180 CV con cambio automatico a cinque rapporti e trazione integrale, che in Europa sarà offerto in alternativa alla versione da 150 CV.

Ti potrebbe interessare anche...

Fiat 500S al Salone di Ginevra e tante altre novità ultima modifica: 2016-03-01T15:21:27+00:00 da Davide

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *