Incidente auto: carrozzeria di fiducia o convenzionata?

carrozzeria di fiducia

Un momento di distrazione, una svista, un colpo di sonno, un errore: queste e molte altre le ragioni che, in men che non si dica e senza quasi rendersene conto, possono essere la causa di un incidente d’auto.

Che tu abbia già vissuto o meno un’esperienza del genere, sicuramente saprai che vi è un preciso iter da seguire per avviare le procedure di copertura assicurativa.

Tuttavia, in quel momento, la lucidità e la fermezza potrebbero mancare, le emozioni potrebbero prendere il sopravvento ed entrare in uno stato di panico generale potrebbe essere molto facile.

Ad aggravare la situazione e a renderla sempre meno chiara, sul web – e non solo – emergono numerosi interrogativi, soprattutto in merito alla scelta della carrozzeria in seguito a un incidente d’auto. È possibile scegliere la propria carrozzeria di fiducia o è obbligatorio affidarsi alle strutture convenzionate con le compagnie assicurative? Possono quest’ultime prevedere simili clausole all’interno dei contratti o meno?

Hai bisogno di un carrozziere in zona?
Confronta senza impegno i preventivi delle strutture vicine e prenota gratis online nella tua carrozzeria di fiduci
a!

Facciamo chiarezza su ogni dubbio.

L’assicurazione per i sinistri stradali: l’RCA e i metodi di risarcimento

La sigla RCA è l’abbreviazione di Responsabilità Civile Automobilistica, ossia il contratto di assicurazione stipulato tra un automobilista e la compagnia assicurativa. A fronte del pagamento di un premio, l’assicurato si garantisce la copertura per eventuali danni causati dal veicolo a terzi, nei limiti dell’importo massimo fissato in fase di stipula dell’accordo (il c.d. massimale). Ai sensi dell’art. 122 del Codice delle Assicurazioni, la polizza RCA è obbligatoria per legge.

Esistono 2 forme di risarcimento: diretta e specifica. La forma diretta, introdotta più recentemente, permette al danneggiato di richiedere risarcimento direttamente alla propria compagnia assicurativa. Sarà l’assicurazione del danneggiante a effettuare il conguaglio successivamente. Diversamente, la forma specifica consente al danneggiato di usufruire della riparazione gratuita del proprio veicolo.

La carrozzeria di fiducia si può scegliere

È proprio nell’ambito del risarcimento in forma specifica che ci si pone il primo interrogativo: quale carrozzeria scegliere?

carrozzeria di fiducia

In seguito a un sinistro stradale, ogni automobilista è totalmente libero di portare la propria auto in qualunque struttura, sia essa una carrozzeria indipendente o una convenzionata.

Detto ciò, occorre ammettere che spesso le compagnie assicurative introducono nel contratto una clausola che vincola il danneggiato a recarsi presso una delle carrozzerie convenzionate. Ai fini della legge, è ammessa una simile pratica?

Strutture convenzionate: cosa dice la legge

Il secondo dubbio riguarda proprio la natura vessatoria di tale clausola, ossia la capacità di produrre squilibri di diritti e obblighi a carico del contraente. A questo proposito si menziona l’art. 1341 del Codice Civile, secondo il quale:

Le condizioni generali di contratto predisposte da uno dei contraenti sono efficaci nei confronti dell’altro, se al momento della conclusione del contratto questi le ha conosciute o avrebbe dovuto conoscerle usando l’ordinaria diligenza.

In ogni caso non hanno effetto, se non sono specificamente approvate per iscritto, le condizioni che stabiliscono, a favore di colui che le ha predisposte, limitazioni di responsabilità, facoltà di recedere dal contratto o di sospenderne l’esecuzione, ovvero sanciscono a carico dell’altro contraente decadenze, limitazioni alla facoltà di opporre eccezioni, restrizioni alla libertà contrattuale nei rapporti coi terzi, tacita proroga o rinnovazione del contratto, clausole compromissorie o deroghe alla competenza dell’autorità giudiziaria.

Cosa significa? Il contraente, leggendo il testo contrattuale, deve poter venire a conoscenza facilmente di tutte le postille. Se così fosse, la firma varrebbe come libera accettazione e le clausole non sarebbero limitative della libertà di scelta dell’assicurato, facendo decadere ogni dubbio circa la loro natura vessatoria.

Riassumendo: carrozzeria di fiducia o convenzionata?

L’assicurato è sempre libero di scegliere la carrozzeria indipendente di fiducia in seguito a un incidente, salvo il caso in cui nella polizza RCA emerga chiaramente una clausola che obbliga a recarsi presso una delle strutture convenzionate. In tal caso, qualora l’assicurato sia venuto a conoscenza del vincolo in maniera facile e immediata e abbia firmato liberamente il contratto, allora sarebbe tenuto rispettarlo e scegliere tra le carrozzerie proposte dalla compagnia.

Incidente auto: carrozzeria di fiducia o convenzionata? ultima modifica: 2020-02-05T12:21:22+01:00 da Sonia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *