Luci in avaria: cosa fare?

avarialuci

I fari sono una delle componenti più importanti per la sicurezza in strada. Non solo in loro assenza si ha una limitata o nulla visibilità, ma svolgono anche un ruolo fondamentale per gli altri automobilisti, segnalando la propria presenza nella carreggiata. Inoltre, ovviamente, condurre un veicolo in queste condizioni comporta sanzioni amministrative, con pagamento di una multa e decurtazione di punti dalla patente. Quali possono essere le cause di questo malfunzionamento? Cosa si può fare per cercare di risolvere il problema?

 → Cerchi un’officina nella tua zona?
Confrontale subito e prenota gratis un appuntamento in quella più adatta a te!

Possibili cause e soluzioni dell’avaria delle luci

Il problema dell’avaria delle luci viene spesso erroneamente condotto alle lampadine bruciate. In realtà, molte volte la causa del problema è un fusibile danneggiato o bruciato. In questi casi, risolvere il guasto è piuttosto semplice: basta consultare il libretto d’uso e manutenzione contenente tutte le informazioni per la sostituzione della componente. Data la semplicità dell’operazione conviene sempre avere in auto una fusibile di riserva in caso di guasto in marcia.

Altre cause simili possono essere i contatti ossidati o un cavo conduttore rotto. Anche in questi casi si può risolvere facilmente il problema, pulendo i contatti o riattaccando il filo scollegato.

Un altro elemento da osservare e valutare è il vetro protettivo del fanale. Se lesionato, infatti, le lampadine o altre componenti potrebbero essere a contatto con l’umidità o l’acqua e questo potrebbe causare il guasto del faro o la presenza di condensa interna al fanale, limitando in entrambe le circostanze la visibilità. In questi casi, può essere sufficiente utilizzare un phon per qualche minuto, assicurarsi di aver chiuso accuratamente il tappo posteriore al fanale e aver sigillato la lesione.

Cosa fare se le luci si spengono mentre si è alla guida?

Se le luci dovessero spegnersi improvvisamente azionando il tergicristalli, gli abbaglianti o una freccia, il problema potrebbe essere il devioluci. Per accertarne la causa, potrebbe essere sufficiente armeggiare con le leve poste ai lati del volante e vedere se i fari ritornano in funzione. Diversamente, se le luci dovessero spegnersi in maniera discontinua, è più probabile che il problema sia di origine elettronica o elettrica.

In ogni caso conviene sempre rivolgersi ad un’officina se si è insicuri nelle azioni da compiere. Si ricorda, infatti, che ai sensi dell’art.152 del Codice della Strada è obbligatorio avere le luci anabbaglianti o di posizione accese anche durante le ore diurne fuori dai centri abitati, ossia in autostrada o nelle strade extraurbane principali o secondarie.

3 click è tanto?
Dipende, certo. 3 click per confrontare distanza, recensioni, servizi e specializzazioni delle officine che effettuano il servizio di cui hai bisogno; trovare il professionista più adatto alle tue esigenze; prenotare un appuntamento comodamente dal divano di casa senza dover alzare la cornetta. 3 click. Tanto? Dipende, certo.

Prova, hai tutto a portata di mano

Luci in avaria: cosa fare? ultima modifica: 2020-08-03T17:00:00+02:00 da Luca Fachechi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *