MANUALE del GPL: benefici e vantaggi

manuale del GPL

CercaOfficina.it vi presenta il suo Manuale del GPLClicca qui per scaricare gratis la versione PDF.

Che cos’è il GPL? Ecco il Manuale del GPL completo

La sigla GPL sta per “Gas di Petrolio Liquefatti” e viene utilizzato per diversi scopi, uno dei quali è quello di carburante per le automobili.

Il GPL è un gas naturale che contiene propano e butano che viene prodotto dalla raffinazione del petrolio.  Il suo utilizzo è frequente tra le mura domestiche (piano cottura, riscaldamento, ecc.), ma è anche noto per essere una delle principali fonti di alimentazione per auto, in Europa e nel resto del mondo.

Negli ultimi anni l’andamento delle immatricolazioni delle auto a GPL è stato dinamico e imprevedibile.
A partire dal 2000 le immatricolazioni di auto alimentate con GPL o con combustibili alternativi sono state sempre più frequenti, con particolari picchi registrati alla fine della prima decade del millennio. (Grafico 1)

manuale del GPL
Grafico 1 – Fonte: http://www.theicct.org/sites/default/files/publications/Pocketbook_LowRes_withNotes-1.pdf

Dal grafico 2 si nota visibilmente come la quota di mercato delle auto alimentate a gas (incluse quelle a GPL) ha subito un forte aumento in Europa soprattutto attorno al 2009. Emerge in modo chiaro come l’Italia cresca a tassi più rapidi rispetto alle altre nazione europee, raggiungendo – nel 2009 – un picco di oltre 20% di quota. (Grafico 2)


>> Clicca qui per chiedere preventivi gratuiti di installazione dell’impianto GPL sulla tua auto


manuale del GPL
Grafico 2 – Fonte: http://www.theicct.org/sites/default/files/publications/Pocketbook_LowRes_withNotes-1.pdf

In questo scenario, la casa automobilistica Fiat è quella che più delle altre ha saputo sfruttare le opportunità prospettate dai veicoli alimentati a gas naturale, arrivando a detenere la maggior quota di mercato in Europa (ottenendo, nel 2009, una quota del 20%). (Grafico 3)

manuale del GPL
Grafico 3 – Fonte: http://www.theicct.org/sites/default/files/publications/Pocketbook_LowRes_withNotes-1.pdf

Benefici del GPL

Perché conviene una macchina alimentata a GPL? Quali sono i vantaggi del GPL?

La ragione più evidente, è il costo: è infatti più economico del diesel, della benzina, o di qualsiasi altra forma di combustione. Il costo per riempire il serbatoio di GPL è meno della metà del costo per riempire un serbatoio di benzina o diesel.

SerbatoioCarburante€/LCosto finale €
40 LBenzina1,49959,96
40 LGasolio1,35554,20
40 LGPL0,61024,40

Continua a leggere il Manuale del GPL sul tuo PC, Tablet e/o smartphone: Clicca qui e scarica gratis la versione PDF.

Perché passare al GPL?

Quando al gas gli viene sottoposta della pressione esso si trasforma dalla forma gassosa in forma liquida così da permettere l’immagazzinamento in un piccolo serbatoio. Oggi molti automobilisti sparsi per il globo usano il GPL come carburante per i propri spostamenti.

Qui di seguito ci sono alcune ragioni da considerare per passare al GPL:

  1. economico;
  2. ecologico;
  3. migliori prestazioni;
  4. circolazione

1.   Economico

Potrai risparmiare guidando un auto alimentata da GPL. Generalmente è il 45% più economico rispetto ad un’auto alimentata a benzina oppure a diesel.

2.   Ecologico

Il GPL riduce drasticamente le emissioni di CO2. Un’auto, alimentata da gasolio, che consuma circa 8L/100km e percorre 20.000km annuali produce circa 3860kg di CO2 , mentre un’auto, alimentata da GPL, produce solo 2640Kg di CO2 (31,6% in meno).

3.   Migliori prestazioni

La combustione del GPL è più performante, grazie al valore degli ottani più elevato, rispetto alla combustione di benzina o diesel.

4.   Circolazione

Le auto a Gpl circolano in quasi tutti i comuni ed anche nelle zone a traffico limitato o nei giorni di blocco.


>> Clicca qui per chiedere preventivi gratuiti di installazione dell’impianto GPL sulla tua auto


Cosa sono le auto a GPL e come funzionano?

Le auto a GPL sono quelle che vengono alimentate da Gas naturali liquefatti, esse possono essere principalmente di due modelli:

  • alimentate solamente con il GPL;
  • alimentate con duplice tipo di carburante, in cui oltre al GPL viene utilizzato un altro tipo di carburante a scelta tra diesel o benzina.

La maggior parte delle auto in circolazione nasce con una tipologia di sistema di carburazione il quale è successivamente convertito; solitamente questa operazione è fatta dopo poco dall’acquisto.

Nello specifico, esistono due tipologie di conversione:

  • a miscelatore (auto a carburatori, a controllo della carburazione);
VANTAGGISVANTAGGI
Semplice nel funzionareDifficoltà di emulazione del segnale lambda*(per la difficoltà a mantenere un rapporto aria carburante corretto in ogni condizione)
Costi di installazione bassiPeggioramento prestazioni
Rischio di ritorno di fiamma
  • a iniezione (gassosa, sequenziale), la quantità di carburante non è più erogata dal miscelatore ma da iniettori dedicati al gas (uno per cilindro) che si trovano posti sul collettore di aspirazione vicino alla testata e gestiti da una centralina dedicata ad essi.
VANTAGGISVANTAGGI
Assenza di strozzature all’aspirazione
(il rendimento resta inalterato)
Costi maggiori (dovuto agli iniettori ed all’elettronica di gestione)
Assenza di ritorni di fiammaNecessità di creazione spazio per iniettori supplementari
Dosaggio preciso del carburanteAffidabilità non garantita su alcuni componenti (iniettori e sensore di pressione gas)
Ottimizzazione dei consumiCalibrazione eseguita da esperto
Nessuna modifica nei collegamenti dei vari sistemi (es controllo trazione, stabilità, cambio automatico, ecc).

>> Clicca qui per chiedere preventivi gratuiti di installazione dell’impianto GPL sulla tua auto


Gpl: Costi

I costi variano da 800/900 euro per un impianto a miscelatore fino ad arrivare ai 1800/2200 euro per un impianto a iniezione.
Oltre al costo di impianto si sommano circa 150 euro per il collaudo finale.

I fattori che influenzano il prezzo finale dipendono dal modello dell’auto e dall’officina.


>> Clicca qui per scaricare il manuale del GPL (GRATIS)


Il costo del tagliando da effettuare periodicamente si aggira sui 50€ e include la sostituzione del filtro, la taratura dell’impianto e serraggio bulloni.

manuale del GPL
Fonte: http://www.consulente-energia.com/sd-quanto-costa-installare-impianto-gpl-metano-auto-benzina-prezzo-costo-installazione-impianto-gas-miscelatore-multipoint-iniezione-catalitica.html

I prezzi indicativi per l’installazione di un impianto a gas nei vari possibili casi.

Incentivi:

Gli incentivi sono disponibili per le trasformazioni a GPL e metano dei veicoli Euro 2 e Euro 3 immatricolati dopo il 01/01/1997, vedi più dettagli: http://www.ecogas.it/ICBI2016/index.html.

Con CercaOfficina.it puoi chiedere preventivi gratuiti alle officine della tua zona per installare un impianto GPL, effettuarne la revisione, sostituire le bombole o eseguire qualsiasi altro intervento di manutenzione di cui può avere bisogno.

Ti potrebbe interessare anche...

MANUALE del GPL: benefici e vantaggi ultima modifica: 2017-10-04T10:13:06+00:00 da Cosmin Mesenschi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *