Motorshow di Bologna: l’evento per gli appassionati d’auto e non solo

motorshow

Motor show: lo spettacolo di Bologna ha aperto le porte agli appassionati di motori lo scorso 2 Dicembre e vuole superarsi rispetto allo scorso anno. Sono infatti 370 i brand presenti quest’anno nella capitale emiliana, quasi il doppio rispetto all’anno scorso.

Gli obiettivi di crescita sono stati ben chiarificati anche da Rino Drogo, Motor Show Director: “il Motor Show è un concept che evolve come il mercato, assecondando le scelte dei visitatori, i nostri consumatori, e le strategie commerciali delle aziende, i nostri prospect (…) Puntiamo a migliorare i 227 mila ingressi dell’anno scorso, magari facendo cifra tonda!”

Chi sono i protagonisti di questa  edizioni del Motor show?

Protagoniste nel 2017 sono le auto da corsa, dove la passione per i motori diventa massima. Le case sono presenti sia in esposizione che in azione, con modelli innovativi presentati nei padiglioni, esibizioni straordinarie e vetture a disposizione del pubblico nelle aree test. Tanto l’intrattenimento proposto al motor show di Bologna  nell’ Area 48, il circuito creato appositamente per vedere sfrecciare le più famose e veloci auto.

Cosa è successo fino ad ora al motor show?

La Ferrari è stata al centro della prima giornata che proprio in suo onore è stata chiamata “Ferrari Day”.Nell’ Area 48 del Motor show è stato possibile vedere sfrecciare due monoposto e la versione GT, oltre alla spettacolare FXX che pochissimi eletti hanno avuto la possibilità di guidare. È stato inoltre possibile assistere ad un vero Pit stop che ha visto la scuderia Ferrari accingersi a svolgere uno dei tipici e velocissimi interventi meccanici. La sfilata delle 10 Ferrari storiche più belle e famose della storia e la Ferrari Challenge hanno permesso agli spettatori di resperirare l’essenza del brand più sognato al mondo!

 


Hai bisogno anche tu di un’officina per un veloce pit stop? Clicca qui, e scopri le officine nelle tue vicinanze



Lamborghini, Alfa Romeo e Porsche hanno dato puro spettacolo in una serie di eventi per loro dedicati. Domenica 3 Dicembre infatti è stato possibile vedere sfrecciare le meraviglie di  San’Agata Bolognese in quello che è stato nominato “Lamborghini Hot Lap” in cui piloti della scuderia del toro hanno guidato sul circuito e fatto sentire i potenti motori. Lo steso giorno gli spettatori  hanno potuto assistere alla Scuderia del Portello sulla linea di partenza del “Trofeo Gta Historic Challenge”: una sfilata di auto storiche targate Alfa Romeo che ha creato il perfetto mix tra storia e performance. Il colosso di Stoccarda invece ha puntato sulla “Porsche Carrera Cup Italia”, una gara di spettacolari modelli pronti a sfrecciare sull’asfalto del Motor Show di Bologna.

motorshow

Appassionati di moto, il motor show è pronto ad accogliervi a braccia aperte!

Quest’anno al Motor show di Bologna le cose si fanno davvero in grande! Saranno infatti presenti anche i  veicoli che di ruote ne hanno due – e perché no, anche tre. Saranno infatti presenti motociclette, sidecar e quad che vedremmo gareggiare inizialmente per le classiche due ruote in un trofeo molto atteso il “Trofeo Red Supermoto” e in seguito le ruote aumenteranno nel “Sidecar Cross Motor Show” arrivando a quattro nel “Quadcross Trofeo Motor Show”.  Le due ruote sembrano aumentare la propria visibilità negli ultimi anni, da poco si è infatti concluso il salone di moto a Milano in cui tra i tanti modelli abbiamo potuto vedere anche la prima moto sportiva a tre ruote.

motorshow
duoruote.it

 

Spazio all’innovazione. Quest’anno al Motor show non manca creatività e uno sguardo al futuro: si da spazio infatti alle menti italiane più fresche e spigliate che hanno deciso di indirizzare i propri sforzi nel mondo dei motori. 18 giovani startupper potranno mostrare il lavoro che hanno svolto negli anni di specializzazione universitaria: saranno infatti accompagnati da 22 atenei di eccellenza nel mondo dell’automotive. L’idea è quella di concedere a queste giovani menti la possibilità di mostrare i loro lavori alla stampa e alle grande aziende del settore, prima ancora di entrare nel mondo del lavoro.

motorshow

L’asfalto lascerà spazio alla terra nell’ultimo weekend del motrshow di Bologna. Sabato 9 e Domenica 10 sarà il momento del rally in quello che, oramai, è l’appuntamento immancabile con il “Memorial Bettega”. Tra gli ospiti internazionali di assoluto rilievo non può non essere citato il campione del mondo di Motocross Tony Cairoli e il campione Europeo Giandomenico Basso.

motorshow
rally.it

Insomma, quest’anno al motorshow non manca di certo l’intrattenimento dedicato al mondo dei motori. Vuoi altre informazioni sul motorshow di Bologna? Clicca qui

Ti potrebbe interessare anche...

Motorshow di Bologna: l’evento per gli appassionati d’auto e non solo ultima modifica: 2017-12-06T09:55:06+00:00 da Sara

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *