Parabrezza: sostituzione e riparazione

parabrezza

Nato come mero strumento di protezione delle quattro ruote, oggi il parabrezza non è solo questo: esso è, infatti, uno degli elementi fondamentali della macchina.

Nonostante continui ad essere un elemento che ripara il conducente e i passeggeri da possibili entità “volanti” esterne e agenti atmosferici, oggigiorno il parabrezza si è evoluto a tal punto da diventare fondamentale nel contribuire alla rigidità strutturale della vettura.

Il cristallo, essendo di così fondamentale importanza, viene, di conseguenza, già incluso a livello di progettazione dell’auto e considerato quando si calcola il comportamento del veicolo in strada (quando deve affrontare ostacoli, oppure in curva..)

La tua auto ha bisogno di manutenzione?
Clicca qui per chiedere preventivi e valutarli senza impegno!

Un cristallo rovinato è un pericolo per la tua sicurezza!

Particolarmente rilevante risulta però la sua funzione di sicurezza: oltre a proteggere da oggetti esterni (come sassolini o carcasse di pneumatico, ad esempio) coloro che si trovano all’interno del veicolo, nel malaugurato caso di sinistro stradale non solo il parabrezza fa da appoggio per l’airbag passeggero, garantendone il corretto funzionamento, ma impedisce anche l’espulsione dei passeggeri che non indossano la cintura di sicurezza.

Quindi, constatata l’importanza del cristallo, ciò che si può dedurre è che anche la sua manutenzione risulta fondamentale.

In caso, ad esempio, elementi dell’ambiente esterno dovessero scontrarsi contro il parabrezza creando delle piccole fessure, che potrebbero non attirare l’attenzione del conducente in quanto non particolarmente evidenti, bisogna immediatamente portare l’auto dal meccanico e farla controllare.

Anche se questa minuscola crepa non dovesse intralciare la corretta visibilità alla guida dell’automobilista, se questa non viene tenuta sotto controllo potrebbe diventare in un’irreparabile rottura a causa di cambiamenti di temperatura, vibrazioni della vettura oppure buche e sconnessioni della strada.

parabrezza

Riparazione o sostituzione?

Appare superfluo sottolineare come, nel caso in cui sul parabrezza ci fossero più schegge o le poche schegge presenti si trovassero in cattive condizioni, la sostituzione risulti obbligatoria. Sostituire un parabrezza rotto o gravemente danneggiato, oltre ad essere importante per la sicurezza dei viaggiatori, è fondamentale per evitare multe e sanzioni durante la circolazione.

La sostituzione del parabrezza avviene quando le caratteristiche del danno (dimensioni, posizione..) sono tali da non permetterne la riparazione.

Nello specifico, questa avviene quando:

  • il diametro della scheggiatura è superiore a quello di una moneta da 2 €
  • il danno si trova a meno di 6 cm di distanza dal bordo
  • la scheggiatura si trova all’interno dell’area della visuale del guidatore
  • la rottura /scheggiatura si trova nell’area di telecamere/lidar presenti sul parabrezza

Sostituire il parabrezza, quindi, non solo risulta obbligatorio per salvaguardare l’incolumità delle persone che si trovano al’interno della vettura, ma anche per evitare multe salate dovute al divieto di circolazione del parabrezza rotto. Secondo l’articolo 79 del Codice della Strada, chiunque infranga il suddetto divieto è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 85 a euro 338. La misura della sanzione è da euro 1.183 a euro 11.835 se il veicolo è utilizzato nelle competizioni previste dagli articoli 9-bis e 9-ter.

parabrezza

La riparazione risulta essere un’operazione più semplice e veloce: dura circa 30 minuti, a confronto della sostituzione che ne dura 90, e consiste nell’applicazione di una resina fluida sulla parte scheggiata. I risultati, se l’operazione viene fatta correttamente e con cura, saranno soddisfacenti non solo dal punto di vista funzionale, ma anche estetico.

Un riparatore non vale l’altro!

Dopo aver constatato la gravità del danno, se si necessita una sostituzione del parabrezza, ci sono elementi che è bene tenere in considerazione nella scelta dell’officina migliore.

La presenza di ruggine quando viene smontato il parabrezza danneggiato, la pulizia del pezzo di ricambio dopo il trasporto di questo, durante il quale potrebbe essere andato a contato con il silicone, nemico dei collanti; il montaggio, processo per il quale è fondamentale la precisione e la capacità del riparatore di determinare quanto tempo effettivamente necessita il collante per produrre il suo effetto sono tutti processi che richiedono grandi capacità e conoscenze. Infatti, nel caso in cui questi passaggi non venissero effettuati con cura e precisione, si potrebbe incorrere a pericoli per la salute del conducente e dei passeggeri a bordo.

Con CercaOfficina.it puoi trovare le officine più competenti e vicine a te, alle quali rivolgerti in caso di danno al parabrezza.

parabrezza

Ti potrebbe interessare anche...

Parabrezza: sostituzione e riparazione ultima modifica: 2019-10-21T15:55:29+01:00 da Sofia Bottini

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *