Range extender: più chilometri per le auto elettriche

range extender: più chilometri per la auto elettriche

Nonostante la produzione (e conseguente diffusione) di veicoli elettrici stia aumentando, sono molti gli scettici riguardo questo tipo di mobilità. I dubbi principali riguardano, in particolare, l’autonomia degli stessi. A questo proposito nascono i range extender, soluzioni pratiche che possono aumentare di molto i chilometri percorribili.

Quindi, di che cosa si tratta? Perché possono rappresentare un’occasione? Vediamolo insieme.

Cerchi un’officina nella tua zona?
Confrontale subito e prenota gratis un appuntamento in quella più adatta a te! →

Che cos’è il range extender?

Questa soluzione non rappresenta una novità, ma è già usata dalla BMW i3 Range Extender.

Ma di che cosa si tratta? Il range extender consiste in un generatore, collegato a un piccolo motore termico, che estende l’autonomia dell’elettrica producendo energia in più.

Questo propulsore (collocato sotto il bagagliaio), insieme a un serbatoio di benzina di 9 litri (posizionato anteriormente), consente di percorrere un centinaio di chilometri in più.

Solitamente, sulle vetture ibride, il motore termico entra in sostituzione dell’elettrico una volta terminata la carica delle batterie.
Non è questo il caso: grazie al range extender, l’auto può continuare a viaggiare anche in full electric!

range extender: più chilometri per le auto elettriche

In quali veicoli verrà inserito?

La BMW i3 ad oggi ha abbandonato questa soluzione. L’ha adottata però l’Audi RS Q e-tron. La trazione 100% elettrica di questo fuoristrada è affidata a tre unità MGU (Motor Generator Unit) ereditate dall’ Audi e-tron FE07 (attuale vettura di Formula E). Di queste tre unità, una funziona da generatore per ricaricare la batteria.

Il range extender sarà presente nella Seres 5 (già presentata al MiMo, Milano Monza Motor Show), disponibile in versione con batteria da 35 kWh, il cui gruppo propulsore, all’occorrenza può essere alimentato anche da un motore a benzina di 1.5 litri, estendendone l’autonomia.

Non solo Audi, anche Mazda, da qualche anno, ha allo studio una soluzione simile. Basata su motore rotativo Wankel, si promette essere una soluzione compatta e priva di vibrazioni. Si pensa che il progetto possa essere completato nel corso del 2022, coincidendo con la data di uscita della nuova MX-30.

È la prima volta che vieni?
CercaOfficina.it fornisce un confronto immediato delle officine della zona; ti dà la possibilità di vedere le recensioni scritte da altri automobilisti che hanno già utilizzato il servizio, le specializzazioni e le foto delle strutture; ti permette di prenotare un appuntamento gratuitamente, quando vuoi e ovunque tu sia. Sei libero di continuare a leggere solo i nostri articoli ovviamente, ma se volessi di più e unirti a noi, puoi farlo anche subito.

Prova a vedere come funziona

Range extender: più chilometri per le auto elettriche ultima modifica: 2021-11-09T08:30:00+01:00 da Alessia Berteletti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *