Sanificazione auto: un servizio di alto valore

sanificazione auto

In questo periodo di emergenza Covid si sente sempre più spesso parlare di sanificazione auto, disinfezioni o igienizzazioni. Per questo motivo, tante officine hanno deciso di integrarli come servizi aggiuntivi per i propri clienti. Vediamo, quindi, di cosa si tratta e come è possibile sfruttarli per generare valore per la propria attività.

Innanzitutto, comprenderne le differenze è il primo passo per poter offrire un servizio aggiuntivo alla clientela (eventualmente anche gratuitamente), in modo da distinguersi dai concorrenti e ottenere vantaggio competitivo.

Una volta implementato, è necessario ricordarsi di promuovere la possibilità di usufruire di questo servizio; questo serve a dare una buona impressione e, perché no, far scoprire ai clienti un nuovo modo di prendersi cura della loro automobile.

Hai un’officina?
Clicca qui per scoprire come acquisire nuovi clienti e avere maggiore visibilità!

Aiutare i clienti a chiarire le differenze

È possibile che un cliente non conosca le differenze tra disinfezione, sanificazione e igienizzazione. Questo può essere causa di fraintendimenti: c’è il rischio, ad esempio, che acconsenta a un’igienizzazione, pensando di fare una sanificazione (con relative differenze di prezzo).

Proprio perché talvolta questi termini vengono utilizzati come sinonimi dai clienti meno attenti, sarà compito dell’officina spiegare che: la sanificazione prevede l’uso di un tensioattivo per rimuovere la sostanza organica; l’igienizzazione è un intervento mirato a ridurre la carica microbica; e infine, la disinfezione è un intervento chimico che avviene tramite disinfettante.

È importante che le spiegazioni siano chiare e trasparenti. In questo modo, i clienti possono comprendere meglio il servizio che viene offerto, generando valore e soddisfazione.

Questi processi possono essere adottati anche per gli ambienti di lavoro. Il fine è quello di renderli più sicuri, sia per la manodopera che per i clienti stessi; bisogna assicurarsi in questo caso di promuoverlo, così da avere un guadagno in termini di immagine.

sanificazione auto

Trasparenza nei processi di sanificazione auto

Sebbene questi servizi (assieme agli strumenti necessari per effettuarli) comportino un costo aggiuntivo per l’officina, naturalmente non possono essere in alcun modo addebitati in fattura se non richiesti.

Bisogna ricordarsi, infatti, di agire sempre in maniera trasparente, spiegando chiaramente quali sono le operazioni che si intendono effettuare. In nessun caso è lecito vincolare l’intervento sulla vettura a una sanificazione obbligatoria dell’automobile. È necessario confrontarsi col cliente e indicarlo poi sulla scheda accoglienza, firmata dall’officina e dal proprietario della vettura.

Infine, ricordiamo che deve sempre essere assicurata gratuitamente l’igienizzazione della vettura sulle zone di contatto (sedili, volante, pomelli e freno a mano).

È la prima volta che vieni?
CercaOfficina.it fornisce strumenti digitali per portare clienti addizionali in officina e aumentare la visibilità e la reputazione digitale delle strutture che hanno già deciso di entrare nel nostro gruppo. Sei libero di continuare a leggere solo i nostri articoli ovviamente, ma se volessi di più e unirti a noi, puoi farlo anche subito.

Contattaci, ti forniremo tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Sanificazione auto: un servizio di alto valore ultima modifica: 2021-02-03T17:00:00+01:00 da Emanuele Vignati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *