gpl-metano
gpl-metano
Gli impianti a GPL possono essere installati/ revisionati nelle apposite officine autorizzate. Lìimpianto GPL funziona su qualsiasi motore a ciclo otto e in particolare su quello a carburatore, ad iniezione elettronica catalizzati. L'elemento principale di tutto l'impianto è sicuramente la bombola che per legge deve essere posizionata in posizionate centrale o posteriore e il gas, tramite un sistema che sfrutta il liquido refrigerante caldo proveniente dal motore funge da vaporizzatore del gas e alla sua quantità. Una volta vaporizzato il gas viene trasmesso al collettore tramite gli ugelli e quest'ultimo provvede alla regolazione dell'acceleratore che filtra la quantità di GPL in entrata; se il lavoro del vaporizzatore, degli ugelli e della farfalla è ottimale la miscelazione e il dosaggio del GPL sarà adeguato. La sostituzione (la prima dopo 10 anni dall'immatricolazione) della bombola sugli impianti GPL segue la normativa che prevede una classificazione in base alla tipologia di bombola montata: 1) normativa nazionale (DGM)dopo 5 anni dalla prima immatricolazione/installazione impianto; 2) normativa europea (R110 ECE/ONU) dopo 4 anni dalla prima immatricolazione/installazione; 3) normativa europea (R110 ECE/ONU) di tipo IV dopo 4 anni dalla prima immatricolazione e successivamente ogni 2 anni.

Seleziona la marca della tua auto

Lista delle officine della zona Centro Storico Nord

Quale parte della tua auto necessita la manutenzione?

auto
Componente Auto